(recensione): Grimes – Miss Anthropocene (4AD, 2020)

Si è fatta attendere per quasi cinque anni la canadese Claire Boucher, più nota ai più con lo pseudonimo Grimes. Durante questi cinque anni i riflettori sono stati puntati su Claire per una miriade di motivi extramusicali, primo fra tutti la relazione rocambolesca con il multimiliardario Elon Musk, l'annuncio della prossima maternità e altre bizzarrie … Leggi tutto (recensione): Grimes – Miss Anthropocene (4AD, 2020)

Pubblicità

(recensione): Pet Shop Boys- Hotspot (Kobalt Label Services, 2020)

Non hanno certo bisogno di troppe presentazioni i Pet Shop Boys, paladini indiscussi della scena elettropop da quasi quarant'anni. Eppure, anche grazie alla feconda collaborazione con Stuart Price, il duo inglese composto da Neil Tennant e Chris Lowe è ancora oggi, malgrado lo scorrere inesorabile del tempo, protagonista di una effervescente fase creativa che si … Leggi tutto (recensione): Pet Shop Boys- Hotspot (Kobalt Label Services, 2020)

(recensione) : Lana del Rey – Norman Fucking Rockwell! (Interscope, 2019)

Musicista dalle atmosfere eteree e surreali, Lana Del Rey si è conquistata un posto centrale nel panorama pop internazionale. E a ragione, perchè la sua proposta si discosta decisamente dagli stereotipi frivoli e leggeri spesso associati al genere. Voce sognante, testi languidi e scenari glamour sono il cuore pulsante dell'universo descritto dall'americana che, a partire … Leggi tutto (recensione) : Lana del Rey – Norman Fucking Rockwell! (Interscope, 2019)

(recensione): Clairo – Immunity (Fader, 2019)

Ha ventuno anni appena compiuti  Claire Cottrill, più nota con il nome di scena Clairo. Divenuta universalmente nota grazie a Pretty Girl, brano diffuso su youtube e in breve tempo divenuto virale, raccogliendo quasi 37 milioni di visualizzazioni in dodici mesi scarsi, Clairo è, assieme a Billie Eilish e Lil Nas X una delle stella … Leggi tutto (recensione): Clairo – Immunity (Fader, 2019)

(recensione): Pixx – Small Mercies (4AD, 2019)

Seguiamo e apprezziamo Pixx (nome scelto per la scena dalla britannica Hannah Rodgers) dal debutto, avvenuto nel 2017. E abbiamo già avuto modo di vederla dal vivo ben due volte in occasione delle date parigine del tour promozionale organizzato per lanciare il suo primo disco, il fortunato The Age of Anxiety. Musicista dal look e … Leggi tutto (recensione): Pixx – Small Mercies (4AD, 2019)

(recensione): Ummagma – Compass (Leonard Skully Records, 2019)

Sono passati sette anni, ormai, dalla pubblicazione dei due album che hanno segnato il folgorante debutto degli Ummagma, duo indie pop formato dalla canadese Shauna McLarnon e da Alexander Kretov, nato in Ucraina , ma residente da qualche tempo in Ontario. Sono seguite, nel corso degli anni numerose e prestigiose collaborazioni, di cui ci piace … Leggi tutto (recensione): Ummagma – Compass (Leonard Skully Records, 2019)

(recensione): Robyn -Honey (Konichiwa Records – Universal, 2018)

Stella indiscussa dell'universo pop, la svedese Robyn (al secolo Robin Miriam Carlsson) puo' vantare una carriera più che ventennale. Risale infatti al lontano 1995 il suo fortunato debutto, avvenuto con l'album  dal titolo profetico Robyn Is Here. Lavoro che conteneva tracce divenute successi su scala internazionale come Do You Know (What It Takes) e Show Me Love. La carriera di … Leggi tutto (recensione): Robyn -Honey (Konichiwa Records – Universal, 2018)